AVVISO 3/2021 FONDIMPRESA

Fino a 10.000 € di contributo per la formazione nelle PMI aderenti di minori dimensioni

Con l’Avviso n. 3/2021 Fondimpresa intende favorire, con la concessione di un contributo aggiuntivo alle risorse del Conto Formazione aziendale, la realizzazione di Piani formativi aziendali o interaziendali condivisi rivolti ai lavoratori delle PMI aderenti di dimensioni minori.

Il Piano formativo per il quale si richiede il contributo aggiuntivo, finalizzato allo sviluppo delle competenze, può riguardare tutte le tipologie e le aree tematiche.

È richiesta alle PMI interessate la presenza di un saldo attivo sul proprio Conto Formazione (importo Disponibile maggiore di zero). Le aziende inoltre devono aver maturato sul proprio Conto Formazione, nel periodo di adesione al Fondo,  un accantonamento medio annuo, al lordo degli eventuali utilizzi per piani formativi, non superiore a euro 10.000,00.

Il contributo aggiuntivo richiesto a Fondimpresa sulla base del preventivo di spesa del Piano deve rispettare la seguente intensità massima per azienda beneficiaria, rapportata al maturando iniziale dell’anno in corso su tutte le matricole del proprio Conto Formazione (“Totale Maturando”):

Maturando iniziale anno in corso sul Conto formazione (euro) Massimale Contributo Aggiuntivo Azienda (euro)
Fino a euro 250,00 Euro 1.500,00
Oltre euro 250,00 fino a euro 3.000,00 Euro 3.000,00
Oltre euro 3.000,00 e fino a euro 10.000,00 100% del Maturando aziendale di inizio anno
Oltre euro 10.000,00 Domanda non ammissibile

Possono essere ammesse le attività formative organizzate per conformare le imprese alla normativa nazionale obbligatoria in materia di formazione nella misura massima del 20% delle ore di formazione in una o più azioni formative previste e valide nel Piano formativo. Le aziende che intendono realizzare, anche in parte, attività formative per conformarsi alla normativa nazionale obbligatoria devono necessariamente optare per il Regolamento (UE) 1407/2013.

La partecipazione ai piani finanziari è riservata ai lavoratori dipendenti delle imprese aderenti al Fondo. Tra i predetti destinatari del Piano sono inclusi i lavoratori posti in cassa integrazione guadagni, anche in deroga. Possono partecipare al Piano anche gli apprendisti per attività formative obbligatorie previste dal loro contratto nel rispetto delle condizioni del presente Avviso ed in particolare nel limite del 20% delle ore di formazione previste e valide nel Piano formativo e purché l’azienda opti per il Reg. (UE) 1407/2013.

Possono beneficiare di tale contributo esclusivamente le PMI in possesso dei requisiti dell’Avviso che non hanno presentato alcun Piano a valere sull’Avviso 2/2019 di Fondimpresa, fatto salvo il caso in cui il Piano sia stato annullato o respinto. Non rientrano tra le cause di esclusione i piani presentati sull’Avviso n. 2/2020 o su Avvisi del Conto di Sistema.

  • Scadenza, dalle ore 9:00 del 1 marzo 2022 fino alle ore 13:00 del 20 maggio 2022

L’Avviso è a sportello. L’ottenimento del contributo aggiuntivo è concesso sulla base dell’effettiva disponibilità di risorse finanziarie.

  • Risorse Stanziate: 15 milioni di euro

Scarica l’INFORMATIVA

Memory Consult offre alle aziende un servizio di assistenza completo e personalizzato, dalla verifica dei requisiti per accedere al contributo alla progettazione, gestione e rendicontazione dei Piani formativi, il cui costo potrà essere integralmente finanziato con il contributo ricevuto.

Per ulteriori informazioni, per consulenza alla presentazione dei piani formativi è possibile contattare i nostri uffici: Responsabile Area Progettazione Formazione: Dott.ssa Laura Tullipano – l.tullipano@memoryconsult.it; info@memoryconsult.it. Tel. +39 0971 506711.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Share This

Copy Link to Clipboard

Copy