Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla Newsletter per le PMI del Gruppo Meridiana Italia per essere sempre informato su opportunità, finanziamenti, normativa, adempimenti e molto altro ancora.




    Autorizzo il trattamento dei dati personali .


    Il nuovo bando Macchinari Innovativi 2021 del MISE

    Scritto da Francesco Blasi 5 mesi fa
    Vai alla Home Page  /  Avvisi  /  Il nuovo bando Macchinari Innovativi 2021 del MISE

    Il nuovo bando Macchinari Innovativi sostiene la realizzazione, nei territori delle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, di programmi di investimento diretti a consentire la trasformazione tecnologica e digitale dell’impresa ovvero a favorire la transizione del settore manifatturiero verso il paradigma dell’economia circolare.

    SPESE AMMISSIBILI
    I programmi di investimento ammissibili devono:

    • prevedere spese non inferiori a euro 400.000,00 e non superiori a euro 3.000.000,00.
    • essere realizzati esclusivamente presso unità produttive localizzate nei territori delle Regioni meno sviluppate;
    • prevedere l’acquisizione di tecnologie abilitanti atte a consentire la trasformazione tecnologica e digitale dell’impresa e/o di soluzioni
    • tecnologiche in grado di rendere il processo produttivo più sostenibile e circolare.

    Le spese correlate ai programmi di investimento devono essere:

    • relative a immobilizzazioni materiali e immateriali, nuove di fabbrica acquistate da terzi;
    • riferite a beni ammortizzabili e capitalizzati che figurano nell’attivo patrimoniale dell’impresa e mantengono la loro funzionalità rispetto al programma di investimento per almeno 3 anni dalla data di erogazione a saldo delle agevolazioni;
    • riferite a beni utilizzati esclusivamente nell’unità produttiva oggetto del programma di investimento;
    • pagate esclusivamente in modo da consentire la piena tracciabilità delle operazioni;
    • ultimate non oltre il termine di 12 mesi dalla data del provvedimento di concessione delle agevolazioni, fermo restando la possibilità di una proroga fino a 6 mesi.

    CARATTERISTICHE DELLE AGEVOLAZIONI
    Le agevolazioni sono concesse, per una percentuale calcolata rispetto alle spese ammissibili pari al 75% articolato in relazione alla dimensione dell’impresa come segue:
    per le imprese di micro e piccola dimensione, un contributo in conto impianti pari al 35% e un finanziamento agevolato pari al 40%;
    per le imprese di media dimensione, un contributo in conto impianti pari al 25% e un finanziamento agevolato pari al 50%.

    Il finanziamento agevolato, che non è assistito da particolari forme di garanzia, deve essere restituito dall’impresa beneficiaria senza interessi in un periodo della durata massima di 7 anni a decorrere dalla data di erogazione dell’ultima quota a saldo delle agevolazioni.

    L’iter di presentazione della domanda

    • compilazione della domanda, a partire dalle ore 10.00 del 13 aprile 2021;
    • invio della domanda di accesso alle agevolazioni, a partire dalle ore 10.00 del 27 aprile 2021.

    Ulteriori informazioni o approfondimenti: Area Finanza Agevolata, Dr. Giangetano D’Elia e Dr. Valentino Mancino ai seguenti recapiti: tel. 0971 506711 – mail valentino.mancino@memoryconsult.it  – giangaetano.delia@memoryconsult.it

    Categorie:
      Avvisi, Opportunità
    questo post E' stato condiviso 0 volte
     000